CODICE ETICO

EXA S.R.L. - unipersonale

Approvato dall'Amministratore unico di EXA Srl in data 23/05/2016


INDICE:

AZIENDA

PREMESSA

PARTE I - Principi generali

PARTE II - Principi specifici

PARTE III - Comportamenti specifici

PARTE IV - Disposizioni di chiusura



AZIENDA

Sulla base di una esperienza personale trentennale che ha seguito lo sviluppo del settore fino dallesue origini, la EXA Srl unipersonale (di seguito EXA o l'Azienda) dal 1992 si pone sul mercato dellelavorazioni plastiche con l'idea di diventare leader nel mercato italiano e mondiale.



PREMESSA

Il codice etico è un documento ufficiale della EXA contenente l'insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità dell'ente nei confronti dei “portatori di interesse”, ovvero di tutti i soggetti che hannol'azienda come centro di gravità dei propri interessi economici ma non solo.Il codice mira a raccomandare, promuovere o vietare determinati comportamenti, indipendentementeda quanto previsto a livello normativo. Nella definizione di portatori di interesse di cui sopra rientrano tutti i soggetti facenti parte dellacompagine aziendale: dirigenti, preposti, dipendenti, nonché secondo le specifiche previsioni delpresente codice, i collaboratori esterni.



PARTE I - Principi generali

1. Principio di legalità

La EXA si impegna al rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti in Italia e nei paesi in cui l'Aziendaopera, impegnandosi altresì affinché anche i propri dipendenti e i soggetti che operano in suo nome eper suo conto seguano lo stesso principio.Corollario del principio di legalità è l'indispensabile regolarità dei contratti che legano l'azienda aipropri dipendenti e collaboratori. L'azienda rifugge da qualsiasi opportunità di lavori irregolari, in nero oche comportino lo sfruttamento di persone.

2. Tracciabilità e segregazione delle attività

La EXA si impegna a dare adeguata registrazione alle azioni e alle operazioni ritenute sensibili ocomportanti il rischio di sfociare in illeciti penali o amministrativi, osservando il principio di tracciabilità.Il processo di decisione, autorizzazione e svolgimento dell’attività sensibile deve essere verificabileanche a posteriori ed anche tramite appositi supporti documentali.L'Azienda altresì si impegna ad applicare il principio di segregazione delle attività ovvero la distinzionee predeterminazione tra i soggetti che autorizzano, quelli che eseguono e i soggetti preposti alcontrollo.

3. Salute e sicurezza dei lavoratori

L'Azienda fa propri i principi di cui al D.Lgs. 81/08 e si impegna a:

4. Ambiente

In relazione all'impatto ambientale prodotto la EXA si impegna a rispettare la legislazione in materia ead attuare tutte le possibili misure preventive al fine di rendere minimi i cambiamenti prodottidall'Azienda sull'ambiente circostante. L'Azienda si propone di:

5. Riservatezza e confidenzialità

EXA Srl si impegna a rispettare la riservatezza dei propri dipendenti, adoperandosi al rispetto dellanormativa in materia di privacy e più in generale ponendo massima attenzione nel trattamento dei datipersonali, utilizzandoli ai soli fini della normale attività aziendale.Nei confronti dei fornitori e dei clienti, quasi esclusivamente persone giuridiche, EXA si impegna a nondiffondere le informazioni conosciute durante lo svolgimento della propria attività, mantenendoconfidenziali i dati e le notizie la cui diffusione non sia di pubblico dominio o sia stata autorizzata daltitolare.



PARTE II - Principi specifici

1. Prestatori di lavoro

L'azienda considera i propri dipendenti e collaboratori come uno dei fattori determinanti per ilsuccesso e lo sviluppo dell'impresa. Ritiene primari i valori della meritocrazia, della correttezza e delladiligenza e su di essi impronta le proprie politiche di amministrazione del personale.Tutte le figure aziendali hanno pari possibilità di avanzare all'interno della compagine aziendale,indipendentemente dal sesso o da altri fattori come l'anzianità, la razza o la religione. Unico metro divalutazione dei propri dipendenti che l'azienda si impone è quello della meritocrazia e delladisponibilità dei propri collaboratori.Ai propri dipendenti l'Azienda offre la possibilità di una crescita e una specializzazione costante,nonché di un rapporto solidamente fiduciario che si traduce nei rapporti di lavoro duraturi instauraticon alcuni dei dipendenti che seguono l'azienda fin dalla sua costituzione.Dai propri dipendenti la Exa pretende massima efficienza e un impegno costante sul lavoro conparticolare interesse verso la proattività e la partecipazione dei dipendenti allo sviluppo aziendale che,per l'azienda, deve concretizzarsi nella formulazione di proposte avendo riguardo agli sviluppitecnologici del settore.

2. Consulenti

Nei confronti dei consulenti o dei collaboratori esterni l'azienda si pone con massima disponibilità etrasparenza cercando di assecondare le richieste dei professionisti in relazione alle necessità didocumentazione o dati.Viceversa dai consulenti l'azienda pretende massima professionalità e preparazione nonchèriservatezza delle informazioni conosciute e trattate svolgendo la propria attività per conto di EXA.

3. Fornitori

Nei confronti dei propri fornitori la EXA si impegna alla regolarità nei pagamenti e alla ricerca di uncontinuo aumento dei volumi d'affari, nonché alla prosecuzione dei rapporti fiduciari e dicollaborazione instaurati, impegnandosi ad informare i propri fornitori qualora un significativocambiamento delle proprie strategie industriali portino alla ricerca di nuovi materiali econseguentemente nuovi fornitori.Ai propri fornitori l'azienda richiede la messa a disposizione di materiali conformi alle richieste edadeguati rispetto all'innovazione tecnologica. Chiede inoltre il rispetto delle tempistiche di consegnaconcordate e pianificate.

4. Clienti

L’ambizione dell’Azienda è quella di rappresentare per ciascun cliente l’interlocutore ideale attraversoil quale sviluppare una vera e propria partnership che vada oltre il semplice rapporto di fornitura. La EXA fissa come obiettivo primario la qualità dei propri prodotti in un tutt'uno con la disponibilità verso iclienti. L'Azienda si impegna inoltre a fornire una adeguata consulenza tecnica al cliente fornendosuggerimenti, consigli o eventuali soluzioni migliorative volte a razionalizzare e semplificare il progetto (co-design) garantendone da un lato la funzionalità e dall’altra maggiori benefici in termini di costo.

5. Concorrenti

La EXA si prefigge di evitare comportamenti traducibili in concorrenza sleale o violazione dei principiposti a tutela della libera concorrenza del mercato, evitando e vietando ai propri apicali o subordinati ladazione o la promessa di denaro o altra utilità a membri di aziende concorrenti al fine di portarepregiudizio e danno alle medesime imprese.

6. Pubblica Amministrazione

I rapporti con la Pubblica Amministrazione si fondano sui principi di trasparenza, onestà e correttezza.L'Azienda vieta pagamenti o promesse di utilità nei confronti di terzi, di funzionari pubblici o diincaricati di pubblico servizio al fine di ottenere il compimento o l'omissione di atti discrezionali odovuti.L'Azienda, altresì, proibisce le offerte in denaro o i doni a dirigenti, funzionari o dipendenti dellaPubblica Amministrazione o a loro parenti, sia italiani che di paesi stranieri, salvo che si tratti di doni oentità d'uso di modico valore.



PARTE III - Comportamenti specifici

1. Divieto di fumo

EXA in ordine al rispetto della salute dei propri lavoratori e tenuto conto delle norme nazionali inmateria, impone il divieto di fumo all'interno delle strutture aziendali.

2. Divieto di uso di bevande alcooliche o sostanze stupefacenti

L'Azienda pone l'assoluto divieto all'uso di sostanze alcooliche o stupefacenti sul luogo di lavoro oantecedentemente allo stesso qualora gli effetti delle sostanze si protragga e svolga i propri effettidurante l'attività lavorativa.

3. Raccolta differenziata

Al fine di proporre comportamenti etici in tema di sostenibilità e rispetto dell'ambiente, EXA chiede atutti i propri dipendenti il massimo sforzo possibile nella separazione e nella raccolta dei rifiuti prodottidurante lo svolgimento dell'attività quotidiana.

4. Decoro personale

L'Azienda, al fine proporsi in maniera adeguata sul mercato e verso i propri clienti, fornitori e terziinteressati, richiede l'impegno da parte dei propri dipendenti nel presentarsi sul luogo di lavoro con unabbigliamento decoroso, appropriato e consono al ruolo ed alla carica ricoperti. Inoltre, al fine dirafforzare lo spirito aziendale, chiede che, qualora vengano distribuiti capi di abbigliamento marchiaticon il logo aziendale, gli stessi vengano indossati dai dipendenti che li hanno ricevuti.



PARTE IV - Disposizioni di chiusura

1. Divulgazione del codice etico

La EXA affida la divulgazione del proprio codice etico all'ufficio del personale che lo diffonde siainternamente ai propri dipendenti che esternamente verso i collaboratori e gli altri portatori diinteresse.

2. Sistema sanzionatorio

La violazione dei principi del presente codice etico, seppur di portata generale, viene ritenutasanzionabile secondo quanto stabilito da apposita parte speciale del modello organizzativo di EXA allaquale si rinvia. Sinteticamente:

Dipendenti:

Collaboratori esterni
I collaboratori esterni potranno essere sanzionati secondo quanto segue:

3. Riferimenti

Il presente codice etico è stato redatto sulla base delle Linee guida di Confindustria aggiornate almarzo 2014.



EXA srl unipersonale
Via Tarcentina, 74,33030 Buja UD
Tel. 0432 961914
Fax. 0432 963912
Email. info@exaitaly.com

Registro Imp. di Udine n. 00461090318 Num. R.E.A. UD 195366 Capitale Sociale euro 119.900 i.v.